Programma e degustazioni

Sabato 26 e domenica 27 novembre appuntamento a Piacenza Expo con la quinta edizione del Mercato dei Vini dei Vignaioli Indipendenti.
Oltre 400 gli espositori previsti, provenienti da ogni regione italiana. Sono tutte aziende agricole che seguono l’intera filiera produttiva, curando personalmente ogni passaggio, dalla vigna alla vinificazione, fino al confezionamento in bottiglia. E saranno gli stessi vignaioli, durante i due giorni di Mercato a Piacenza a raccontare il proprio territorio e i propri vini direttamente al pubblico. Oltre agli assaggi, si potranno anche acquistare i vini direttamente agli stand dei produttori.
Quattro le degustazioni a tema previste per approfondire la conoscenza dei territori attraverso il lavoro di alcuni vignaioli che li hanno interpretati ed esaltati. A guidarle non ci saranno critici o giornalisti, come accade solitamente, ma altri vignaioli loro colleghi.
Leggi le modalità di prenotazione in fondo a questa pagina.

Sabato 26 novembre

Ore 13.00 – INAUGURAZIONE
Il benvenuto a tutti gli ospiti di questa edizione del Mercato dei Vini aprirà ufficialmente la manifestazione. A seguire la presentazione dei Punti di affezione e la premiazione del concorso fotografico #indipendentipernatura.

ore 14.00 – DEGUSTAZIONE POJER & SANDRI

Una storia lunga più di quarant’anni quella di Mario Pojer e Fiorentino Sandri, interpreti e sperimentatori di un territorio incantevole e variegato come quello trentino. Una storia di ricerca e impegno che ha portato a vini di grandissima personalità ed estremamente longevi. Due vini in degustazione, uno bianco e uno rosso, che sono a tutti gli effetti un pezzo di storia trentina.
Conduce la degustazione insieme a Mario Pojer: Gaetano Morella (vignaiolo in Puglia)

VINI IN DEGUSTAZIONE:
Müller Thurgau Palai 1995 – 2005 – 2015
Rosso Faye 1990 – 2000 – 2010

ore 17.00 – DEGUSTAZIONE EDI KEBER
La famiglia Keber, vignaioli in Friuli Venezia Giulia da generazioni, ha deciso a un certo punto della propria storia di produrre un solo vino. Una e una sola denominazione: Collio.Kristian Keber, impegnato oggi in azienda in prima linea a fianco del padre Edi, ci racconta il coraggio, la visione e i perché di questa scelta. Le annate in degustazione sono cinque, si scende fino al ’99.
Conduce la degustazione insieme a Kristian Keber: Mario Pojer (vignaiolo in Trentino)

VINI IN DEGUSTAZIONE
Collio 2015 – 2012 – 2010 – 2002 – 1999

Domenica 27 novembre

ore 14.00 – DEGUSTAZIONE LINO MAGA
Lino Maga e la sua idea di Oltrepo’ Pavese, la ricerca della qualità, il coraggio e la tenacia che servono a far diventare il Barbacarlo quello che deve essere secondo lui: “poesia della terra”. Cinque diverse vendemmie, tutte comprese nei primi dieci anni di questo nuovo millennio, raccontano le evoluzioni e la tenuta nel tempo di questo vino incredibile.
Conducono la degustazione insieme a Lino Maga: Andrea Picchioni (vignaiolo in Oltrepò Pavese) e Walter Massa (vignaiolo in Piemonte).  Parteciperà all’incontro Valerio Bergamini, autore del libro Lino Maga anzi Maga Lino. Il signor Barbacarlo.

VINI IN DEGUSTAZIONE
Barbacarlo 2010 – 2009 – 2007 – 2004 – 2000

ore 17.00 – DEGUSTAZIONE ‘A VITA – VIGNAIOLI A CIRÒ
In pochi anni Francesco de Franco è riuscito a far diventare il suo nome sinonimo di Cirò. I suoi vini rispecchiano la sua terra, sono pieni di carattere e identità, naturali perché figli di un’agricoltura attenta e rispettosa, non interventista, ma anche perché sembrano una naturale prosecuzione della vigna, capaci di raccontare e restituire il complesso territorio da cui trovano origine.
Cinque diversi vini per cinque diverse annate, ma il vitigno resta lo stesso: Gaglioppo in purezza.
Conduce la degustazione insieme a Francesco de Franco: Bruno de Conciliis (Vignaiolo in Campania).

VINI IN DEGUSTAZIONE
Calabria IGP Rosato 2015
Cirò DOC Rosso Classico 2012
Cirò DOC Rosso Classico Superiore 2013
Cirò DOC Riserva 2008 ( Magnum)
Cirò DOC Riserva 2010 ( Magnum)

 

Modalità di prenotazione
Le degustazioni guidate hanno un prezzo unitario di € 20,00 a persona. I posti disponibili sono 25 per ogni degustazione e devono essere prenotati utilizzando la prevendita on line. Le prenotazioni chiuderanno ad esaurimento posti.

 

Il Mercato dei vini 2016 in breve:
Date: sabato 26 e domenica 27 novembre 2016
Luogo: PiacenzaExpo, quartiere fieristico che si trova all’uscita del casello di Piacenza Sud,
Distanze: 1 ora da Milano, Bergamo, Brescia, Verona. Meno di 1 ora da Mantova, Reggio Emilia, Parma, Alessandria.
Orari: sabato dalle ore 11.30 alle 19.30. Domenica dalle ore 11 alle 19
Biglietto ingresso: Euro 15,00 con calice degustazione e catalogo inclusi, Euro 25 per due giorni. Euro 10,00 per associati AIS, FISAR, ONAV, SLOW FOOD, FIS, AIES e per i possessori del biglietto della manifestazione MareDivino 2016. È richiesta l’esibizione della tessera in corso di validità per l’anno 2016. I minori di 18 anni non pagano il biglietto e possono entrare solo se accompagnati da un adulto. È previsto anche uno sconto per i gruppi, pari a 1 biglietto gratis ogni 15 acquistati. Per questo contattare direttamente la segreteria alla mail mercatodeivini@fivi.it. Si precisa che gli sconti per gli associati delle diverse categorie e lo sconto di gruppo non sono cumulabili.
Acquista i biglietti per il Mercato dei vini 2015.